cooky

martedì

Materassi in lattice: 3, 5 o 7 zone?


Nella moltitudine delle offerte di materassi è sempre più difficile scegliere: prezzi, zone, densità, rivestimenti, lunghezze, percentuale di lattice ecc. Sono decine i fattori che ci possono confondere nell'acquisto di un materasso lattice.

In quest'articolo vorrei esaminare il fattore "zone". Innanzitutto per zone si intente il numero di parti in cui il materasso è suddiviso per differenza di rigidezza.

Ovvero i materassi in lattice presentano fasce orizzontali che si differenziano per cedevolezza del materiale in modo da andare incontro ai differenti pesi delle nostre parti del corpo.
Queste "zone " sono fondamentali per consentire al corpo di adeguarsi perfettamente al piano del materasso in lattice e mantenere così la spina dorsale perfettamente in linea.

Il consiglio è quello di scegliere un numero di zone intermedie (5 solitamente) poichè garantiscono una migliore ergonomia del  materasso a 3 zone, e di escludere materassi con un numero troppo elevato di zone: nel caso di 7 zone, ad esempio, queste sarebbero troppo ravvicinate e strette per essere realmente funzionali a tutte le altezze di utilizzatori.

Nessun commento:

Posta un commento