cooky

martedì

Combattere il caldo a letto si può, basta scegliere il giusto materasso!

scelta materassi contro il caldo

E' arrivato il caldo e con esso notti tormentate da sudore, zanzare e la sensazione che i cuscini, le lenzuola, il nostro compagno/compagna e persino il materasso su cui dormiamo, stiano tutti tramando solo per farci soffrire la calura ancora di più!

Non è facile dormire con il caldo e l'afa dell'estate, sopratutto per chi vive in zone cittadine o poco arieggiate, ove l'umidità ristagna facendo avvertire ancora di più la sensazione di caldo soffocante.

Scegliere il materasso più adattoe alcuni validi accorgimenti possono migliorare notevolmente il piacere di dormire, anche nella bella stagione, senza dover ricorrere all'aria condizionata tutto il tempo che può esser, a lungo andare, anche poco salutare...

Se avete un vecchio materasso iniziate a valutare se è o meno il caso di cambiarlo: le imbottiture di una volta con lana, poliestere o anche piuma d'oca non solo possono diventar ricettacoli di polvere, e quindi rendere meno agile la respirazione, ma anche dare una fastidiosa sensazione di calore quando siete sdraiati.

Inoltre prima di scegliere se cambiare il materasso verificate che il vostro sia girato dal lato estivo: quello invernale in genere ha un rivestimento di lana che aiuta proprio a tenerci al caldo... perfetto nei mesi più rigidi ma assolutamente poco confortevole con le alte temperature!

Se scegliete un materasso a molle che permette un buon passaggio d'aria, per combattere la calura, ad esempio, è sicuramente meglio di un materasso in lattice, che con la sua struttura più densa è sicuramente comodo ed ergonomico, ma non fa passare l'aria e risulterà più caldo.

Inoltre il lattice è un materiale sconsigliato per chi suda molto perché tende a trattenere l'umidità, e quindi a non risultare poi fresco al tatto quando ci si sdraia.

Per questo è importante scegliere dei materassi abbiano una buona copertura in tessuto traspirante, rimovibile e lavabile, che permetta di assorbire le sudate notturne e poi venir lavato e rimesso al suo posto!

scelta materasso memory foam
Struttura arieggiata del materasso in Memory foam

Lo stesso vale anche se si scelgono i materassi in memory foam, sebbene dal lato estivo hanno una particolare struttura che lascia passare l'aria come base, ma anche un materiale ergonomico, la schiuma memory appunto, che permette comunque il comfort del sostegno alla colonna vertebrale, si tratta comunque di materiali d'imbottitura densi che lasciano passare poca aria.

Ideale invece in questa stagione è la scelta di un materasso  Pocket Memo che unisce una struttura a molle insacchettate, che quindi permette un ottimo passaggio d'aria, ad uno strato d'imbottitura esterno di materiale memory in schiuma viscoelastica da 4 cm, che non solo permette un grande confort, ma grazie ad una particolare microforatura lascia passare l'aria dal lato estivo dando una piacevole sensazione di fresco.

Per chi poi vuole proprio esagerare, di può provare a dormire anche con dei cuscini in materiale memory e provare a vedere se a contatto con la propria pelle, non tendono a scaldare!

Così il comfort nel sonno sarà davvero a tutto tondo... e senza soffrire la calura estiva!




Nessun commento:

Posta un commento